Fuori dal Festival

Visite guidate

Grazie alla collaborazione con MUS.E per i partecipanti al Festival Nazionale dell’Economia Civile sarà possibile prenotare la propria partecipazione alle visite guidate a Palazzo Vecchio. Saranno fruibili due diversi percorsi prenotabili inviando una mail con nome, cognome, turno selezionato a info@festivalnazionaleeconomiacivile.it entro le 13.00 del giorno precedente.

Il Palazzo
Palazzo Vecchio è il cuore di Firenze, simbolo della storia della città. Una storia che comincia nel 1299, quando nasce per ospitare i governanti della Firenze medievale, e che conosce un’età dell’oro nel momento in cui la famiglia Medici vi porta la propria residenza trasformandolo in una vera Reggia. La visita permette di comprendere come architetture, arti minori, sculture e dipinti concorrano alla creazione di un unicum ricco e complesso che si è trasformato, stratificato e rinnovato nel corso dei secoli.

Percorsi Segreti
La proposta consente di visitare alcuni ambienti particolarmente preziosi: fra questi la scala realizzata per volere di Gualtieri di Brienne e ricavata nello spessore della muraglia; lo Studiolo di Francesco I de’Medici, raffinatissimo scrigno “di cose rare et pretiose”, e lo Scrittoio del padre Cosimo I (più conosciuto come Tesoretto); infine l’imponente struttura a capriate che sorregge il soffitto a cassettoni del Salone dei Cinquecento.

Venerdì 29/03
Visita a palazzo ore 12.30, ore 15.00 e ore 16.00 - massimo 30 persone per turno

Sabato 30/03
Percorsi segreti ore 11.30 e ore 14.30 - massimo 10 persone per turno

Domenica 31/03
Visita a Palazzo ore 10.30 - massimo 30 persone per turno

Le prenotazioni dovranno essere effettuate scrivendo una mail a info@festivalnazionaleeconomiacivile.it indicando nome partecipante e turno scelto entro le ore 13.00 del giorno precedente.
I visitatori prenotati dovranno presentarsi 15 minuti prima dell’orario della visita guidata presso il desk info point sito nell’area biglietteria del Museo di Palazzo Vecchio muniti di badge del Festival.

Biglietti ridotti

Nelle giornate del 29, 30 e 31 marzo sarà possibile acquistare a prezzo ridotto il biglietto di ingresso ai seguenti musei della città di Firenze presentando il badge del Festival Nazionale dell’Economia Civile.

Palazzo Strozzi
Dal 9 marzo al 14 luglio 2019 Palazzo Strozzi celebra Andrea del Verrocchio, artista simbolo del Rinascimento a Firenze, attraverso una grande mostra che ospita oltre 120 opere tra dipinti, sculture e disegni provenienti dai più importanti musei e collezioni del mondo come il Metropolitan Museum of Art di New York, il Musée du Louvre di Parigi, il Rijksmuseum di Amsterdam, il Victoria and Albert Museum di Londra, le Gallerie degli Uffizi di Firenze.

Prezzo del biglietto ridotto per chi si presenta con il badge del festival.
www.palazzostrozzi.org

Palazzo Medici Riccardi
Il primo palazzo dei Medici, dove vissero Cosimo il Vecchio e Lorenzo il Magnifico e lavorarono artisti come Donatello, Michelangelo, Paolo Uccello, Benozzo Gozzoli e Botticelli. La casa del Rinascimento. Dove tutto ebbe inizio. Inoltre sarà presente la mostra “Heroes – Bowie by Sukita”, una retrospettiva, a cura di ONO Arte Contemporanea, dedicata a David Bowie, icona della cultura pop, ritratto da un maestro indiscusso della fotografia giapponese: Masayoshi Sukita. (la mostra solo il 30 marzo).

Prezzo del biglietto ridotto per chi si presenta con il badge del festival.
www.palazzomediciriccardi.it

Museo degli Innocenti
Tutto il percorso museale si sviluppa attorno al tema dell’accoglienza e racconta ai visitatori l’essenza dell’Istituto nei suoi sei secoli di attività, integrando il patrimonio documentario e dell’archivio con quello storico artistico, in un nuovo racconto che crea un filo continuo con la storia stessa dell’istituzione. L’unicità del Museo degli Innocenti sta proprio nell’aver studiato e aver unito insieme arte, architettura e storia dell’infanzia e al contempo il racconto di sei secoli di impegno nella tutela e promozione dei diritti dei minori.

Prezzo del biglietto ridotto per chi si presenta con il badge del festival.
www.museodeglinnocenti.it

Serate a Palazzo

Accanto ai momenti istituzionali, il Festival Nazionale dell’Economia Civile ha previsto dei momenti dedicati alla musica e alla cultura, elementi fondamentali per ripensare il sistema sociale con alla base la bellezza e la valorizzazione dei talenti di cui la nostra penisola è da sempre ambasciatrice nel mondo intero.

Venerdì 29 marzo
ore 21.00 “Illustrissimo Signor Duca: Cosimo I dei Medici”
Spettacolo teatrale per scoprire i segreti del Salone del Cinquecento a cura dell’associazione Mus.E.

Sabato 30 marzo
ore 21.00 “Bellezza&Musica”
Chiacchiere e musica con Neri Marcorè e Roberto Vecchioni.