Programma 2024

Programma 2024

Programma 2024

PROGRAMMA 2024

Giovedì 3 ottobre – Firenze, Novoli

Campus Scienze Sociali di Novoli, Università degli Studi di Firenze

Sessione mattina

APERTURA – ore 09.00 | Università di Firenze | sede Novoli

100 anni nel futuro, tra Economia Civile e Sostenibilità Integrale

L’introduzione all’Economia Civile e alla sostenibilità integrale nasce come una delle proposte condivise durante la quinta edizione del Festival Nazionale dell’Economia Civile 2023 e costituisce uno strumento per un nuovo modo di insegnare l’economia alle future generazioni. E’ la proposta di un’Economia Civile che pone al centro il benessere e la qualità di vita delle persone, nel rispetto dell’ambiente e della sostenibilità integraleIl Centenario dell’Università degli Studi di Firenze sarà l’occasione per valorizzare il lavoro sull’economia civile già svolto da una università contemporanea e multidisciplinare, in costante dialogo con il mondo. Un ateneo giovane ma dalle radici antiche.

Modera:

Guido D’Ubaldo

Presidente Ordine dei Giornalisti del Lazio

Saluti istituzionali:

Alessandra Petrucci

Rettrice Università degli Studi di Firenze

Andrea Abodi

Ministro per lo sport e i giovani

TAVOLA ROTONDA – ore 09.30  |  Università di Firenze | sede Novoli

Le dimensioni costituzionali della sostenibilità e come partecipare al Piano B 

La sostenibilità, in un ordinamento costituzionale che «promuove e favorisce le organizzazioni internazionali» rivolte alla pace e giustizia fra le Nazioni (art. 11 Cost.) e che assume l’integrazione europea come valore costituzionale (art. 117 Cost.), richiede l’integrazione delle politiche nazionali. Attraverso un’alleanza tra diverse componenti della società civile è possibile realizzarla e promuoverla.

Modera:

Maria Paola Monaco

Professoressa associata di Diritto del Lavoro, Università degli studi di Firenze

Intervengono:

Francesco “Kento” Carlo

Rapper

Anna Manca

Vice Presidente nazionale e Presidente di Confcooperative Liguria

Antonella Sciarrone Alibrandi

Giudice costituzionale

Marta Cartabia

Ministra della Giustizia, Professoressa di Diritto costituzionale in aspettativa, Presidente emerita della Corte costituzionale

Giorgio Vittadini

Presidente Fondazione per la Sussidiarietà

TAVOLA ROTONDA – ore 10.30  |  Università di Firenze | sede Novoli

Il Rinascimento dell’economia. Il Manifesto per una Nuova Economia Civile e Sociale

Intervengono:

Marcella Corsi

Professoressa Economia Politica Sapienza Università di Roma

Marcello Signorelli

Professore Politica Economica dell’Università di Perugia

Alessio Biondo

Professore Politica Economica dell’Università di Catania

Alessandra Venturini

Professore Politica Economia dell’Università di Torino

TAVOLA ROTONDA – ore 11.15  |  Università di Firenze | sede Novoli

Le città sono vive – l’eredità civile di Giorgio La Pira

Ogni città racchiude in sé una vocazione ed un mistero: ognuna è nel tempo un’immagine lontana della città eterna. Amatela dunque come si ama la casa comune destinata a voi e ai vostri figli” (Giorgio La Pira). Le città sono luogo della sintesi imperfetta tra opposti: l’alto e il basso, il singolare e il molteplice, il privato e il pubblico, il mescolato e il distinto; luogo in cui si moltiplicano esperienze di partecipazione dal basso, di condivisione di tempi e di beni. Ragionare sulla città nell’ottica dell’economia civile non è solo utile, è ormai indispensabile.

Intervengono:

Luigino Bruni

Economista, saggista e giornalista, Presidente “SEC – Scuola Economia Civile”

Beatrice Cerrino

Docente “SEC – Scuola di Economia Civile”

Elena Granata

Professoressa urbanistica POLIMI e Vicepresidente “SEC – Scuola Economia Civile”

Vittorio Pelligra

Professore di Politica Economica all’Università di Cagliari, direttore del comitato scientifico della “SEC – Scuola di Economia Civile”

Sessione pomeriggio

HACKATHON TRASFORMATIVO – ore 14.30-17  |  Università di Firenze | sede Novoli 

L’hackathon ha l’obiettivo di realizzare il primo modello toscano di Civil Social Business City (CSBC) per connettere e ripensare le infrastrutture fisiche (trasformare gli spazi in luoghi) e sociali (costruire relazioni economiche generative e di rete) del territorio fiorentino. La CSBC concretizza il concetto di Ente dell’Economia Civile e Sociale a partire da una casa, un isolato, un quartiere, una città.

Modera:

Saverio Cuoghi

Chief Strategy Officer “2bhappy Culture Company”, Learning Designer & Innovation manager

Facilitatori:

Giorgia Ortu La Barbera

Consulente per la Diversity Equity & Inclusion e per la Certificazione di Parità UNI PdR 125:2022, Consigliera di Fiducia per Sapienza, Rai, ENAV, Greenpeace e Regione Lazio

Giuseppe Lotti

ricercatore, è docente al Corso di Laurea in Disegno Industriale e al Corso di Laurea Magistrale in Design dell’Università di Firenze

Fausto Ferruzza

Presidente Legambiente Toscana

Alessja Trama

Coordinatrice delle politiche di ricerca sul disarmo nucleare del Comitato Senzatomica

RESTITUZIONE DEI LAVORI – ore 17.00  |  Università di Firenze | sede Novoli

I giovani portavoce dei laboratori presentano le loro idee di sviluppo sostenibile.

DIALOGHI CONCLUSIVI – ore 17.30  |  Università di Firenze | sede Novoli

ASSEMBLEA PUBBLICA della Civil Social Business City

DIALOGHI CONCLUSIVI – ore 17.30  |  Università di Firenze | sede Novoli

ASSEMBLEA PUBBLICA della Civil Social Business City

È nelle città che avviene la formazione del patrimonio linguistico, sociale e culturale, composto anche da memorie ed emozioni. Ed è in questi “Laboratori sociali e culturali” che è possibile osservare lo sviluppo in ogni ambito, dalla politica alla sostenibilità ambientale, fino ad arrivare alla lotta, alla pandemia e al processo di digitalizzazione. La città diventa anche il luogo di inclusione per eccellenza, una comunità a cui i cittadini sentono di appartenere e ne condividono la storia, le tradizioni e i valori. In questa sessione pomeridiana verranno coinvolti i giovani, le organizzazioni e le imprese che intenderanno proseguire il lavoro di elaborazione e proposte per la realizzazione di una Civil Social Business City a Firenze.

Modera:

Enrico Testi

Direttore del Yunus Social Business Centre University of Florence

Intervento online di scenario di:

Muhammad Yunus

Economista e Premio Nobel per la Pace nel 2006

Intervengono:

Mario Biggeri

Professore Economia Università di Firenze e Direttore scientifico del Yunus Social Business Centre University of Florence

Andrea Sangiorgi

Presidente Giovani Imprenditori Confcooperative

Elisa Bernardini

Vice Presidente Giovani Soci BCC

Mirjam Ognibene

Referente formazione NeXt Economia in Sicilia

PAROLE E MUSICA – ore 21.30  | Piazza della Signoria | Loggia dei Lanzi

“Come partecipare alla Nuova Economia”

Un dialogo impossibile con l’interpretazione di:

Giorgio La Pira

Aldo Cazzullo

Giornalista e e scrittore*

A cura di MUS.E

Venerdì 4 ottobre – Firenze, Palazzo Vecchio

Sessione mattina

APERTURA ARTISTICA – ore 9.15  |  Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

“Temi migranti, accoglienza, inclusione”

A cura di TOP – TEATRI OFF PADOVA – Società Cooperativa Impresa Sociale

“Enea- il primo profugo” di Ernesto Milanesi da Binario Vivo.
Una riflessione sulle migrazioni e sulle nostre radici. In scena Loris Contarini

INTRODUZIONE – ore 9.30  |  Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

Partecipare al cambiamento dell’economia: Una equa fiscalità per l’economia sociale e civile

Modera:

Laura Chimenti

Giornalista TG1*

Sara Funaro

Sindaca del Comune di Firenze

Maurizio Leo

Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze

Presentazione da parte dei ragazzi/e di Scuola Comics di Firenze l’immagine scelta per la VI Edizione del Festival.

IL PUNTO DI VISTA INTERNAZIONALE LECTIO ECONOMICA – ore 10  |  Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

Il Buen Vivir nel Sud America

Alberto Acosta

Economista, ex ministro dell’Energia e delle Miniere e presidente dell’Assemblea costituente dell’Ecuador 
 

APERTURA ARTISTICA  |  Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

 “Europa, unità, confini”

A cura di TOP – TEATRI OFF PADOVA – Società Cooperativa Impresa Sociale

Testo comico grottesco di Matej Visniec sui confini nati dalla disgregazione dell’Europa dell’est. In scena Pierantonio Rizzato, Loris Contarini, Paolo Valentini.

DIALOGHI CIVILI- ore 10.30  |  Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

Scenario internazionale. Le sfide per le imprese italiane

Un’Europa più unita, solidale e democratica. Era questa la speranza di David Sassoli, che nell’azione congiunta in risposta alla pandemia vedeva la possibilità di andare oltre i limiti del processo di integrazione dell’Unione Europea.

Intervista di Luciano Fontana, Direttore Corriere della Sera* ad Antonio Tajani, Vice Presidente del Consiglio e Ministro Affari Esteri e della Cooperazione internazionale*

Luciano Fontana

Direttore Corriere della Sera*

Antonio Tajani

Ministro Affari Esteri e della Cooperazione internazionale*

Ne discutono con:

Augusto dell’Erba

Presidente Federcasse-BCC

Chiara Del Prete

Presidente del Technical Expert Group (TEG) di EFRAG*

Giuseppe Tripoli

Segretario Generale Unioncamere

DIALOGHI – ore 11.30  |  Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

Il lavoro come strumento di partecipazione alla coesione sociale

Quali impatti sul territorio si prevedono dalle misure del Decreto Coesione e quale ruolo possono avere le imprese e le organizzazioni di Terzo Settore nel rendere il contesto territoriale, in termini di servizi e infrastrutture sociali, in grado di rispondere alle esigenze di giovani, donne e delle fasce più fragili della popolazione per l’inclusione lavorativa ma anche per un’idea diversi di autoimprenditorialità sociale e civile.

Agnese Pini

Direttrice de La Nazione*

Raffaele Fitto

Ministro per gli Affari Europei, il Sud, le Politiche di Coesione e il PNRR*

Don Luigi Ciotti

fondatore del Gruppo Abele e di Libera*

Luigi Corradi

Amministratore Delegato Trenitalia*

Marco Venturelli

Segretario Generale Confcooperative

DIALOGHI – ore 12.30  |  Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

Partecipare alla creazione della Civil & Social Business City

Social Business City, è un concetto ideato dal Premio Nobel per la Pace Muhammad Yunus per descrivere una città in cui le aziende, le università e il terzo settore uniscono le forze per risolvere problemi socio-ambientali locali. Con un’ottica nuova le Civil & Social Business Cities uniscono imprenditorialità, innovazione e creatività attraverso i principi del social business. 

Introducono: Università degli Studi di Firenze e Yunus Social Business Centre University of Florence 

Dialogo tra:

Muhammad Yunus

Economista e Premio Nobel per la Pace nel 2006

Leonardo Becchetti

Direttore del Festival e Co-fondatore NeXt Economia

Sessione pomeriggio

APERTURA ARTISTICA – ore 14.30  |  Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

“Lavoro, salute, partecipazione”

A cura di TOP – TEATRI OFF PADOVASocietà Cooperativa Impresa Sociale

“Polvere” di Massimo Carlotto da “Nove Raixe”. Un racconto toccante, molto poetico sul tema dell’amianto ai cantieri navali Fincantieri di Monfalcone. In scena Loris Contarini, musiche Paolo Valentini.

APERTURA – ore 14.40  |  Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

Le forme di partecipazione e governance dell’energia

Quali modelli di gestione dell’energia rinnovabile in grado di produrre impatto, infrastrutture sociali e partecipazione delle comunità locali Presentazione introduttiva della ricerca RiCER- Ricerca nazionale sulle Comunità Energetica Rinnovabile a Impatto Sociale

Modera:

Elisabetta Soglio

Caporedattrice del Corriere della Sera Buone Notizie

Tavola rotonda:

Matteo Zulianello

Direttore Dipartimento sviluppo sistemi energetici RSE – Ricerca Sistema Energetico

Stefano Consiglio

Presidente Fondazione Con il Sud*

Alessandra Filabozzi

CERS Illuminati Sabina*

Sergio Criveller

Presidente Fondazione Energy, CER Diocesi di Treviso*

Gianni Parigi

Federazione Toscana BCC e SIEVEnergie

PREMIO – ore 16.00  |  Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

Premio Nazionale Imprese di Economia Civile 2024

Sostenibilità integrale e imprese di economia civile: la chiave per la competitività?

5 minuti per 5 buone pratiche d’impresa selezionate in tutta Italia come Ambasciatrici dell’Economia Civile 2024 interverranno sul consolidamento della sostenibilità ambientale e sociale e sulla replicabilità- locale e nazionale- del proprio modello di business. In collaborazione con il Corriere della Sera Buone Notizie e con il Premio Bilanci di Sostenibilità

Introduce:

sviluppo sostenibile

Veruscka Gennari

Cofounder 2BHappy Culture Company

Intervengono e premiano:

sviluppo sostenibile

Giovanni Battista Costa

Presidente NeXt Economia

sviluppo sostenibile

Stefania Brancaccio

Segretario Nazionale UCID e Vice Presidente Coelmo SPA

DIALOGHI – ore 17.00  |  Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

Futuro da fare. Il lavoro prima forma di partecipazione e di costruzione della democrazia.

Qual è il ruolo delle parti sociali (associazioni di rappresentanza del mondo del lavoro e delle imprese) nell’attuazione del Pilastro Europeo dei Diritti Sociali?

Modera:

Rita Querzé

Giornalista del Corriere della Sera*

Tavola rotonda:

Pierpaolo Bombardieri

Segretario generale UIL

Maurizio Landini

Segretario generale CGIL*

Luigi Sbarra

Segretario generale CISL

Renato Brunetta

Presidente CNEL – Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro

Maurizio Gardini

Presidente Confcooperative

Patrizia De Luise

Presidente Confesercenti*

ALLA SCOPERTA DEI LUOGHI CIVILI – ore 18.00  | Firenze

La Torre che non hai mai visto

Visita esclusiva alla Torre di Palazzo Vecchio per i partecipanti FNEC24 

Grazie alla collaborazione con MUS.e i partecipanti al Festival Nazionale dell’Economia Civile possono usufruire del percorso esclusivo, su prenotazione, per godere della vista dei tetti di Firenze, una vista unica dall’alto della torre di Palazzo Vecchio. 

PAROLE E MUSICA – ore 21.30  |  Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

L’Economia e la finanza civili nella Costituzione Italiana

Scoop. Donna Sapiens

Giobbe Covatta torna in scena con un nuovo spettacolo per dimostrarci, attraverso il suo linguaggio irriverente e dissacratorio, la superiorità della donna sull’uomo. Per convalidare tale tesi il comico spazia dalla storia, alla sociologia, alla medicina e da ogni punto di vista il maschio della razza umana esce perdente e ridicolo rispetto alla donna. Giobbe Covatta dimostra nel suo modo comico e surreale il proprio amore e rispetto per le donne, a cui dedica in finale un poetico omaggio.

Spettacolo di:

Giobbe Covatta

Attore e comico

Sabato 5 ottobre – Firenze, Palazzo Vecchio

Sessione mattina

APERTURA ARTISTICA – ore 9.15  |  Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

“Tra rivoluzione e paradosso”

A cura di TOP – TEATRI OFF PADOVASocietà Cooperativa Impresa Sociale

“I Serenissimi” di Massimo Carlotto da “Nove Raixe”, un racconto brillante, che tratta il tema, potremmo dire, dell’autonomia differenziata, e prende spunto da un fatto realmente accaduto negli anni ‘90, l’occupazione del campanile di San Marco a Venezia da parte di un gruppo indipendentista veneto, i “Serenissimi”. In scena Loris Contarini, musiche Paolo Valentini.

PRESENTAZIONE RICERCA – ore 9.30 | Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

VI Rapporto sulBen Vivere in Italia. Presentazione e discussione della 6° edizione della ricerca sulla Generatività in atto dei territori

Uno stile di vita capace di valorizzare le potenzialità e le aspirazioni della persona. È ciò che fa la differenza nelle città del ben vivere, in cui la costruzione del “bene comune” emerge all’interno di una nuova cornice, di Economia Civile.

Modera:

Marco Girardo

Direttore Avvenire

Presentazione introduttiva del VI Rapporto sul Ben Vivere. Focus sul Sud Italia (a cura del Centro Studi e Valutazione NeXt con la collaborazione di Federcasse).

Tavola rotonda:

Maria Chiara Carrozza

Presidente CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche*

Massimiliano Fedriga

Presidente Regione Friuli Venezia Giulia*

Alessandra Tadde

Presidente Regione Sardegna*

Sergio Gatti

Direttore generale Federcasse-BCC

Eugenio Giani

Presidente Regione Toscana

INTERVISTA E DIALOGO – ore 11.00  |  Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

Partecipare a un nuovo tipo di Welfare di Comunità

La comunità locale può ancora contribuire a rafforzare un nuovo sistema di welfare locale accessibile e di prossimità. Attraverso nuove tecnologie abilitanti, piattaforme cooperative e competenze sostenibili la comunità può ridisegnare un sistema abilitante partendo proprio dalle persone più fragili.

Manuela Moreno

Giornalista Rai*

Marina Elvira Calderone

Ministro del lavoro e delle politiche sociali*

Ne discutono con:

Patrizia Cappelletti

Ricercatrice presso il Dipartimento di Sociologia, Università Cattolica del 2Sacro Cuore” di Milano. Coordinatrice dell’Archivio della generatività sociale

Ruggero Frecchiami

Direttore Assimoco

Francesco Milza

Presidente Confcooperative Emilia Romagna con delega al Lavoro

Esponente Banca di Credito Cooperativa

LECTIO CIVILIS – ore 12.00  |  Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

Partecipare e non rassegnarsi alla guerra e alle armi

Le potenze nucleari stanno modernizzando i propri arsenali di fronte alle crescenti tensioni geopolitiche in tutto il mondo. La spesa in questo settore è aumentata di un terzo negli ultimi cinque anni.

Questi investimenti non sono solo inutili, ma anche estremamente pericolosi come dice `ICAN, l`organizzazione che ha ricevuto il Premio Nobel per la Pace 2017 per aver contribuito all`adozione di uno storico trattato per la messa al bando delle armi atomiche.

Modera:

Melissa Parke

Direttrice Organizzazione bando delle armi nucleari-ICAN Premio Nobel per la Pace 2017 

Sessione pomeriggio

APERTURA ARTISTICA – ore 14.30  |  Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

“Riscatto”

A cura di TOP – TEATRI OFF PADOVASocietà Cooperativa Impresa Sociale

“Joseph Paul Jernigan” di Ernesto Milanesi da “La Fabrica dei corpi”, la vita di un criminale, l’espiazione delle sue colpe attraverso la donazione del corpo alla scienza. In scena Gianni Bozza. Musiche Paolo Valentini.

DIALOGHI – ore 14.40  |  Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

AI: impatto, prospettive e opportunità per l’economia civile

Gli esperti esprimono opinioni contrastanti sulla velocità di implementazione dell’intelligenza artificiale e sui suoi impatti sull’economia e l’occupazione a livello globale. Il punto sui settori in cui l’AI potrebbe essere utilizzata e le sfide della governance per affrontare le disuguaglianze e regolamentarne l’utilizzo.

Introduce e modera:

Gaetano Mancini

Vice Presidente nazionale e presidente Confcooperative Sicilia

Intervengono:

Cristina Bazzini

Vice Presidente Confcooperative Lavoro e Servizi e presidente Gruppo Colser

Giulia Sudano

Presidente e fondatrice di Period Think Tank

Francesco Presicce

Accountable Manager e Chief Technology O cer ITA Airways*

Paolo Benanti

Componente Commissione Nazioni Unite AI, già Presidente Commissione governativa AI per l’informazione, consulente di papa Francesco (online)

Mauro Macchi

Amministratore Delegato di Accenture Italia 

PREMIO – ore 15.40  |  Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

Premio Nazionale “Prepararsi al Futuro”  

Spazio alle idee dei giovani, che si preparano al futuro proponendo soluzioni sostenibili ai problemi sociali e ambientali dei propri territori. In una gara civile e appassionata ecco le 5 startup di sviluppo sostenibile selezionate su tutto il territorio italiano, assieme alle scuole con i migliori progetti di Economia Civile realizzati nell’A.S. 2023/24. Evento realizzato in collaborazione con la Fondazione Tertio Millennio

Modera sessione: 

Dario Poligioni

Responsabile HUB e incubatore NeXt Economia

Giuria di esperti composta da esperti/e: Silvia Rossi, Direttrice Fondosviluppo e Robert Zampieri, Direttore Generale Federazione Cooperative Raiffeisen*, insieme agli stessi startupper che giudicheranno le idee degli partecipanti nella modalità “5 innovatori”.

Silvia Rossi

Direttrice Fondosviluppo

Robert Zampieri

Direttore Generale Federazione Cooperative Raiffeisen*

 

Intervengono per la sessione scuola:

Andrea Pantarelli

Dirigente scolastico dell’Istituto Tecnico Agrario Giuseppe Garibaldi di Roma

Premiano: 

Rappresentante Trenitalia

Alberto Grilli

Presidente Confcooperative Toscana

DIALOGHI – ore 17.00  |  Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

La cultura come strumento di partecipazione e inclusione

Intervengono rappresentanti del mondo della cultura e dell’arte, modera:

Matteo Spanò

Presidente MUSe e Vice presidente Federcasse

ALLA SCOPERTA DEI LUOGHI CIVILI – ore 18.30  | Firenze

La Torre che non hai mai visto

Visita esclusiva per i partecipanti FNEC24

ALLA SCOPERTA DEI LUOGHI CIVILI – ore 18.30  | Firenze

La Torre che non hai mai visto

Visita esclusiva per i partecipanti FNEC24

SPETTACOLO MUSICALE – ore 21.30 |  Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

Artisti per la sostenibilità 

Talk musicale sull’arte, la partecipazione e la promozione dell’Economia Civile 

Direttore artistico:

Massimo Bonelli

Presidente ICompany

Intervengono e si esibiscono:

Ermal Meta

Cantautore

Noemi

Cantante

Domenica 6 ottobre – Firenze, Palazzo Vecchio

Sessione mattina

DIALOGHI – ore 9.30  |  Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

Comunità di cura e welfare di prossimità

Come aumentare la partecipazione, il protagonismo, e la capacitazione delle persone attraverso azioni coordinate della Comunità, sostenute da specifici budget (sanitario, sociale, della persona, famiglia) e dalle necessarie attività di supporto (amministrativo, legale e patrimoniale), che permettono di ripensare il sistema delle cure primarie e dei servizi territoriali?

Dialogo tra:

Giuseppe Milanese

Presidente Confcooperative Sanità e Presidente Gruppo OSA

Orazio Schillaci

Ministro della Salute

Anna Rita Cosso

Presidente Cittadinanzattiva*

Alessandro Azzi

Consigliere di amministrazione Fondazione Policlinico “A. Gemelli”*

Massimo Mercati

Presidente A.Fa.M. Farmacie Comunali Firenze*

LECTIO CIVILIS E DIALOGHI – ore 10.15  |  Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

La governance del Bene Comune. Come ripensare le giuste transizioni

Siamo dentro l’era dei beni comuni. Tuttavia, non disponiamo ancora di una vera e propria teoria economica di beni comuni e, soprattutto, non abbiamo ancora elaborato le categorie di pensiero che ci permettano di affrontare il vero nodo della questione: come si governano i beni comuni?

Lectio:

Andrea Rinaldo

Professore Costruzioni idrauliche all’Università di Padova e direttore del laboratorio di Ecoidrologia della Scuola politecnica federale di Losanna (EPFL)

Modera:

Carlo Cefaloni

Redattore della rivista «Città Nuova»

Tavola rotonda con:

Lucia Albano

sottosegretario di Stato al Ministero dell’economia e delle finanze*

Stefano Zamagni

Professore ordinario di Economia Politica all’Università di Bologna

Beatrice Battisti

Portavoce Extinction Rebellion*

Esponente del Credito Cooperativo 

DIALOGHI – ore 11.15  |  Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

Immaginare le Comunità di domani e costruire legami sociali e di partecipazione (Premio Ambasciatori Economia Civile-Comuni)

Sesta edizione del Premio dedicato alle migliori esperienze di amministrazione locale che si occupano di economia civile, attraverso progetti di rigenerazione sociale e ambientale, e alle migliori esperienze di amministrazione condivisa sostenibile in collaborazione con il Forum del Terzo Settore.

Modera:

Stefano Arduini

Direttore di Vita

Intervengono: Sindaci premiati per la sesta edizione (premio Ambasciatori dell’Economia Civile e premio Amministrazione condivisa).

Vanessa Pallucchi

Portavoce Forum Terzo Settore

Roberto Pella

Presidente ANCI Toscana*

CONCLUSIONI – ore 12.15  |  Palazzo Vecchio | Salone dei Cinquecento

L’ora di partecipare. Il Manifesto dei giovani per una Nuova Economia Sociale e Civile

Lectio:

Jeffrey Sachs

Professore di Economia della Columbia University

Intervengono: Giovani dottorandi e studenti delle scuole che presentano le proposte del Manifesto per una Nuova Economia a

Leonardo Becchetti

Direttore del Festival e Co-fondatore NeXt Economia

Augusto Dell’Erba

Presidente Federcasse-BCC

Maurizio Gardini

Presidente Confcooperative