Festival Economia Civile

Festival Nazionale
ECONOMIA CIVILE
Firenze 29-30-31 marzo 2019

Il Festival Nazionale dell’Economia Civile è un luogo di incontro per dare forza e slancio a una grande, democratica e generativa, mobilitazione di persone, imprese e associazioni per una nuova economia.

Un Festival che dà voce a una società civile in movimento: giovani che coniugano profitto e impatto sociale, imprenditori campioni nella creazione di valore sostenibile, comunità che coltivano semi di cambiamento che trasformano la realtà.

Discuteremo di economia, lavoro, giovani, innovazione, sviluppo sostenibile, buone pratiche e molto altro. Mettendo al centro le persone e l’ambiente.

Vi aspettiamo.

CONTINUA

STORIE

  • BBLine, quando il bello è sostenibile

    BBLine nasce a Bergamo da una profonda vocazione per la lavorazione del legno: due generazioni impegnate nell’innovazione alla ricerca continua di dettagli che rendano le case degli italiani più accoglienti. Scopri l’intervista a Alberto Bettinelli, amministratore BBLine e figlio dei fondatori dell’azienda bergamasca.

    Leggi tutto
  • Un bosco come aula: la nuova didattica è Outdoor Learning

    Immaginate di poter andare a scuola in un bosco: la campana è sostituita dai cinguettii degli uccellini, la mensa è preparata con i prodotti che piccole manine hanno coltivato, la…

    Leggi tutto
  • Greenway: biogas a KM 0

    Una impresa agricola fuori dal comune, che nel 2012 ha realizzato un impianto a biomasse. Questa è la storia di Greenway, azienda italiana che produce energie rinnovabili utilizzando gli scarti dell’agricoltura.
    Leggi l’intervista.

    Leggi tutto
  • “Adotta” un vino con The Winefathers

    L’obiettivo è ardito: ricercare e proporre vignaioli artigianali italiani che facciano della passione per la qualità del vino la loro unica filosofia. Così nasce The Winefathers, il primo sito internet…

    Leggi tutto
  • Non solo un luogo, un’idea da 1000 watt

    Quella che stiamo per raccontarvi è la storia di un’idea. Sì, semplicemente di un’idea, ma così potente da poter rivoluzionare il modo di concepire il mondo del lavoro. Come? Integrando…

    Leggi tutto
  • Orto 2.0: è tempo di diventare uno Smart Farmer

    Orto 2.0 è una startup, la prima nata dal percorso di formazione realizzato da NeXt, all’interno del percorso laboratoriale, Prepararsi al Futuro, dell’Università di Tor Vergata di Roma, in collaborazione…

    Leggi tutto
  • Alce Nero: dal 1978 agricoltori biologici

    Alce Nero è un’azienda leader nel settore alimentare biologico di cui fanno parte oltre mille agricoltori, apicoltori e trasformatori biologici. La sua mission è quella di sviluppare un’economia sostenibile e responsabile,…

    Leggi tutto
  • Scampia, l’oro di Gianni Maddaloni

    Nel quartiere Scampia, a Napoli, c’è una palestra, la Star Judo Club, che toglie tanti ragazzi dalla strada. A guidarla, Gianni Maddaloni, maestro di judo e fondatore. E padre dei…

    Leggi tutto

PAROLE DI ECONOMIA CIVILE

  • “C’è del buono”

    La frase che sento più spesso nei convegni e nelle occasioni in cui si parla di giovani è: “Però c’è del buono”. In una lettura generalmente negativa – sono incostanti,…

    Leggi tutto
  • Welcome è prima di tutto un modo di essere

    Welcome è prima di tutto un modo di essere. È triste constatare come l’Italia in questo momento stia scegliendo di non essere accogliente. E se decide di non essere accogliente…

    Leggi tutto
  • Sviluppo Sostenibile: la strada dell’Economia Civile

    La situazione socio-economica italiana è da alcuni anni ormai in una situazione di stallo da cui sembra non riuscire a riprendersi, e anche guardando oltre confine lo scenario non cambia di molto.

    Leggi tutto
  • Teoria della povertà

    I discorsi e le azioni sulle povertà sono spesso inefficaci, se non dannosi, perché la mancanza di competenza li rende astratti. Non è certamente un caso che due tra i maggiori studiosi della povertà, Muhammad Yunus (premio Nobel per la pace) e Amartya Sen (premio Nobel per l’economia)

    Leggi tutto
  • Il Festival Nazionale dell’Economia Civile

    Il Festival nasce da un’idea, parola che nella lingua greca significa visione. Qual è l’idea? Quella di concorrere a far uscire il pensiero e soprattutto l’agire economico dell’asfissiante vicolo cieco in cui questi si sono auto-confinati nel corso dell’ultimo mezzo secolo.

    Leggi tutto
  • La nascita del Festival Nazionale dell’Economia Civile

    L’Italia e l’Occidente stanno vivendo una stagione difficile di rabbia e passioni tristi dove il problema non è soltanto economico ma anche identitario ed esistenziale. Siamo convinti che valore economico sostenibile, felicità, solidarietà, generatività siano gli approcci giusti per ripartire.

    Leggi tutto
  • Le parole dell’economia civile di Stefano Zamagni

    Parole di Economia Civile: Bene Comune Cosa si nasconde dietro l’espressione bene comune?  Un modo semplice, ma efficace, di afferrare il significato di bene comune è quello di porlo al…

    Leggi tutto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle novità del festival

Relatori

Registrati sull’app dedicata al Festival nazionale dell’Economia Civile

Rimani aggiornato sul programma: scopri i dettagli delle presentazioni, i temi degli incontri e le personalità invitate.

Festival Economia Civile
Da un'idea di
Progettazione e Organizzazione

Partner culturale
Con il contributo di




Con il patrocinio di

Mediapartner





COLLABORAZIONI