Festival Economia Civile

Festival Nazionale
ECONOMIA CIVILE

Il Festival Nazionale dell’Economia Civile è un luogo di incontro per dare forza e slancio a una grande, democratica e generativa, mobilitazione di persone, imprese e associazioni per una nuova economia.

La seconda edizione del Festival si terrà dal 25 al 27 settembre 2020 a Firenze, nel Salone dei Cinquecento a Palazzo Vecchio.

Per gli ospiti in sala, l‘evento si svolgerà nel rispetto delle misure di sicurezza volte a prevenire la diffusione del Covid-19. La presenza nel Salone è su invito.

Per tutti coloro che vorranno seguire il Festival sarà disponibile la diretta streaming dell’evento su questo sito, sul canale YouTube e sulla pagina Facebook.

CONTINUA

STORIE

  • Cocoon: insetti contro la fame nel mondo

    Nel 2050 il mondo ospiterà 9 miliardi di persone. Numeri così alti porteranno ad aumentare la produzione alimentare quasi del doppio, con il risultato di avviare un piano ambientale non…

    Leggi tutto
  • Made in Carcere: il diritto di ricominciare

    “Made in Carcere” è un brand di abbigliamento e accessori creato nel 2008 dalla onlus di Lecce Officina Creativa. L’obiettivo è quello di garantire a donne e minori in stato…

    Leggi tutto
  • Feed from Food: quando la lotta allo spreco diventa pet food

    Perché non coniugare le diete delle mense scolastiche o ospedaliere e i loro scarti con la produzione di alimenti per animali? Da questa idea nasce Feed from Food, l’ambizioso progetto…

    Leggi tutto
  • WATLY: energia, internet e acqua potabile per tutti

    Quando è nata l’idea di WATLY, secondo la World Health Organization, nel mondo un miliardo di persone non aveva accesso ad acqua potabile, due miliardi all’elettricità e cinque miliardi non…

    Leggi tutto
  • EcoFarm: il fico d’india che ti rende fico!

    Nasce in Sardegna, terra di macchia mediterranea, la startup che trasforma i fichi d’India biologici in cosmetici e prodotti dermatologici emollienti e addolcenti; stiamo parlando di Ecofarm, azienda innovativa, selezionata…

    Leggi tutto
  • Reware: ripartire dai rifiuti elettronici

    Dove vanno a finire i computer e i supporti elettronici dismessi dalle grandi aziende? Da questo interrogativo nasce il progetto sociale di Reware, cooperativa No Profit specializzata nella rigenerazione di…

    Leggi tutto
  • Vanta Design Studio: la moda etica e innovativa

    Salvaguardare l’ambiente, trasformando ritagli di stoffa in abiti unici e originali completamente unisex e customizzabili: questa è la mission di Vanta Design Studio – casa di moda nata dall’idea di…

    Leggi tutto
  • Passwork, il bene per il bene

    Diceva Martin Luther King “Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla”. Passwork – azienda siciliana, che abbiamo avuto modo di conoscere al Festival Nazionale dell’Economia Civile 2019 – sembra incarnare questo spirito di responsabilità sociale… di “bene per il bene”.

    Leggi tutto
  • Quinte parallele: la musica classica è giovane

    Con il termine “quinte parallele” si indica una successione di note che nell’armonia classica veniva proibita agli alunni che imparavano a comporre. Tuttavia molti compositori ne fecero uso, perché solo…

    Leggi tutto
  • Leroy Merlin Italia, la cultura dell’abitare rispettosa dell’ambiente

    Leader in Italia e nel mondo, per quanto riguarda il bricolage e la casa, Leroy Merlin Italia, si è classificata tra le 10 aziende finaliste al Festival Nazionale dell’Economia Civile 2019. Una call senza precedenti che ha visto concorrere le aziende più importanti in Italia, che fanno della sostenibilità sociale e ambientale il loro punto di forza.

    Leggi tutto

PAROLE DI ECONOMIA CIVILE

  • Le mie parole di Economia Civile

    Cosa si nasconde dietro l’espressione bene comune?  Un modo semplice, ma efficace, di afferrare il significato di bene comune è quello di porlo al confronto col concetto di bene totale.

    Leggi tutto
  • L’arte è come l’amore

    L’Italia è alla ricerca di un posto nel mondo. Quel posto può essere costruito attorno alle nostre forze, alla nostra cultura, alla nostra bellezza, alle nostre radici di questa terra…

    Leggi tutto
  • La dimensione di «prossimità»

    Il tema del prossimo e dei suoi bisogni – il fine della missione politica – è tornato a essere oggetto della riflessione di molti autorevoli uomini di cultura. La vicinanza,…

    Leggi tutto
  • La fiducia, un bene economico

    Diceva il premio Nobel per l’economia Kenneth Arrow, che la fiducia è il lubrificante del sistema sociale, e quindi anche delle organizzazioni tra cui le imprese. Quindi quando la fiducia viene…

    Leggi tutto
  • Banche Cooperative: l’esperienza più significativa dell’Economia Civile

    Una delle esperienze più significative nate nel solco dell’economia civile è senza dubbio quella rappresentata dalle banche cooperative di comunità. Banche mutualistiche che non hanno come obiettivo quello della massimizzazione…

    Leggi tutto
  • Nessun uomo è un’isola

    Una delle astuzie della modernità è stata quella di trasformare i legami (dal sanscrito lingami, che significa “mi piego per avvolgere”, e dunque anche “abbraccio”) prima in catene da cui…

    Leggi tutto
  • “C’è del buono”

    La frase che sento più spesso nei convegni e nelle occasioni in cui si parla di giovani è: “Però c’è del buono”. In una lettura generalmente negativa – sono incostanti,…

    Leggi tutto
  • Welcome è prima di tutto un modo di essere

    Welcome è prima di tutto un modo di essere. È triste constatare come l’Italia in questo momento stia scegliendo di non essere accogliente. E se decide di non essere accogliente…

    Leggi tutto
  • Sviluppo Sostenibile: la strada dell’Economia Civile

    La situazione socio-economica italiana è da alcuni anni ormai in una situazione di stallo da cui sembra non riuscire a riprendersi, e anche guardando oltre confine lo scenario non cambia di molto.

    Leggi tutto
  • Teoria della povertà

    I discorsi e le azioni sulle povertà sono spesso inefficaci, se non dannosi, perché la mancanza di competenza li rende astratti. Non è certamente un caso che due tra i maggiori studiosi della povertà, Muhammad Yunus (premio Nobel per la pace) e Amartya Sen (premio Nobel per l’economia)

    Leggi tutto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle novità del festival

Relatori

Registrati sull’app dedicata al Festival nazionale dell’Economia Civile

Rimani aggiornato sul programma: scopri i dettagli delle presentazioni, i temi degli incontri e le personalità invitate.

Festival Economia Civile
Da un'idea di
Promosso con
Progettazione e Organizzazione

Partner culturale
Con il contributo di




Con il patrocinio di


Mediapartner



COLLABORAZIONI

Iscriviti alla diretta online